Debutto quasi perfetto per Vincenzo Vanore a Donington Park

Il primo campionato del 2013 targato SIM.RACINGWORLD.IT ha preso il via lunedì 21 gennaio sulla pista di Donington Park, con protagoniste le vetture ETCC, berline di 2000cc con motore aspirato.

Come da titolo, il grande protagonista della serata è stato il debuttante (su S.RW) Vincenzo Vanore, il quale è stato in grado di aggiudicarsi la pole e di vincere Gara 1, ottenendo il secondo posto in Gara 2 dopo essere partito decimo per l'inversione di griglia rispetto ai primi 10 delle qualifiche.

L'avversario più agguerrtito di Vincenzo è stato indubbiamente Alessio Lucchesi, del Velociraptor Racing Team, che con la sua Focus Sedan ha sicuramente dato del filo da torcere alla BMW GTS dell'alfiere del Targa Florio Racing Team, sopratutto nelle prove e in Gara 1, mentre in Gara 2 si è dovuto accontentare di un sesto posto.

Un pò in ombra invece due piloti da cui ci si aspettava di certo un impatto più tosto su questo campionato, ovvero Emanuele Zerbinati ed Enrico Di Loreto: entrambi hanno infatti faticato più del previsto in qualifica, con un settimo posto per Emanuele ed un nono posto per Enrico, mentre in gara la sorte non ha certo arriso a Zerbinati ed alla sua Mercedes C200 (ritirato in entrambe le manche), mentre Di Loreto, se non altro, ha fatto sua Gara 2 proprio davanti a Vanore, distaccandolo di circa 2"5, classificandosi invece sesto nella prima manche.

Da rimarcare anche le ottime gare disputate da Elio Lucchesi, rispettivamente quarto e terzo nelle due manches, e i risultati dei piloti del Busters Racing Team, che nella prima manche sopratutto hanno colto degli ottimi piazzamenti con Andrea Stagno (settimo), Mauro Dragoni (ottavo) e Marco Belfiore (decimo). Peccato solo che Stagno non sia riuscito a concretizzare meglio la quarta posizione sullo schieramento di partenza, andandosi poi a ritirare al sesto passaggio di Gara 2.

Ultimo cenno va agli ottimi piazzamenti di Matteo Pellegrino - sesto in qualifica, quinto in Gara 1 davanti a Di Loreto ed infine settimo in Gara 2 - che proprio con Di Loreto si gioca per ora la leadership dello speciale Trofeo Indipendenti che da quest'anno sarà presente in ogni campionato organizzato da S.RW. Sicuramente uno stimolo ulteriore per combattare sino all'ultima metro di ogni campionato anche per quei piloti che non fanno parte di un team.

A seguito dei risultati conseguiti sul campo, e al netto di eventuali penalità, la classifica vede quindi Vincenzo Vanore davanti ad Enrico Di Loreto ed Alessio Lucchesi, mentre in quella squadre il Targa Florio Racing Team guida il gruppo davanti ai due team Velociraptor Racing ed al Team WTF Corse.

Il prossimo appuntamento si svolgerà il 4 febbraio sul circuito portoghese di Estoril, dove i piloti migliori in classifica avranno un "nemico" in più con cui fare i conti: le zavorre.


- La classifica dell'evento
- La classifica del campionato

1 commento

Per poter inserire un commento devi essere registrato!
Esegui il LOGIN o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI adesso...
  • IlPaoletto
    Che dire, è stata una bella corsa, per gli altri! due crash di rfactor, ho fatto 13 giri in due gare non ho fatto neanche la totalità di gara1! Il compagno di avventura gara1 l'ha terminata e gara2 crash anche lui! Qualcuno ha paura del nostro Team TSF! AHAH!! Mah speriamo che la prossima volta non mi crasha arriverò ultimo ma l'importante è partecipare!
    Come sempre complimenti a quelli davanti e se avete l'impianto col protossido in gara staccatelo...
    25/01/2013 - 19:10